IL MAGAZINE SUL CICLO DI VITA DELLA COPPIA

 

Video virale, la storia di Sara e Juan

36

Può una pubblicità di gomme da masticare dalla trama banale, dalla colonna sonora trita e ritrita, senza un briciolo di ironia e francamente nauseante nella sua zuccherosità raccogliere milioni di visualizzazioni in tutto il mondo? Be’… può. Perché, ammettiamolo, per quanto uno abbia vissuto storie d’amore appassionanti, travolgenti, da brividi oppure mature, adulte e profondamente appaganti, una e una sola è quella che ti fa battere davvero il cuore, prima, durante e… dopo (anche molto dopo, chiedere ai nonni per credere). È la trepidazione del primo sguardo, del primo bacio, della prima volta in cui scopri che l’amore ti fa “sentire grande” e ti schiude un mondo nuovo: quello dell’altro/a. Poi poco importa come va a finire, perché la magia della prima storia vera non è tanto portarla fino in fondo quanto viverla a perdifiato, o sognarla all’infinito, o rimpiangerla per sempre.

Quindi perdoniamo uno spot così mieloso da appiccicarti le dita (e chissà poi che sapore hanno le gomme che pubblicizza?) e concediamogli di  aver colto nel segno: farci godere di quel attimo, tanto stucchevole quanto sublime, in cui il bacio è un apostrofo rosa tra le parole “ti” e “amo”.

 

Eleonora Cadelli

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.