Il potere rigenerante del tradimento mentale

  1. Homepage
  2. Tradimento
  3. Il potere rigenerante del tradimento mentale
Il potere rigenerante del tradimento mentale

Il potere rigenerante del tradimento mentale

I_modi_per_cambiare_il_tuo_futuroSul tradimento esistono molte teorie interessanti, ma il punto fondamentale è avere il coraggio di riconoscere una verità inconfutabile: fare sesso per anni con la stessa persona è contronatura, quasi incestuoso. Ci si conosce troppo, ci si vuole bene, basta guardarsi e ci si capisce, il che è bellissimo, ma alla lunga può risultare derotizzante.

E in queste circostanze può capitare che qualcuno, che magari troviamo particolarmente simpatico e carino, tenti di sedurci in tutti i modi possibili. Così come può capitare che tutto ciò non ci lasci per niente indifferenti.

Bene, no panic. Non è il caso di andare fuori di testa, sfasciare la famiglia o autoflagellarsi per i sensi di colpa per aver anche solo pensato al tradimento, perché quell'attrazione, temporaneamente  irresistibile, non è necessariamente il segnale che la storia d'amore che stiamo vivendo sia finita, né che siamo delle persone disgustose e riprovevoli.

Se il tradimento è solo pensato e non agito, non solo è lecito, ma addirittura sano e sacrosanto.

Il pensiero è libero, le fantasie sono segno che siamo vivi, non che il nostro amore è morto. Anzi, la nostra relazione può vivere una nuova vita proprio grazie a queste passioni extraconiugali platoniche passeggere.

Sentirsi desiderati, infatti, genera un circolo virtuoso di desideri, di cui la coppia "legittima" può beneficiare, riscoprendo la propria sessualità.

Nel frattempo, la passione "extraconiugale" gradualmente si dissolve, lasciando il posto ai sentimenti veri.

Et voilà, la rigenerazione sessuale è completata.

 

Barbara Baldini

 

Leggi anche:

vasco-rossi-casa-moglie
Il matrimonio "over"


the-other-woman
Tradimento #1: i tipi di tradimento


 

 
Author Avatar

About Author

Mi chiamo Barbara, 45 anni, due figli e una convivenza ventennale con il padre dei suddetti. Ho fatto l'avvocato per 10 anni poi, stufa marcia, ho colto l'occasione della nascita del mio primo figlio per cambiare lavoro. Ora da 7 anni gestisco un'azienda con mio fratello. Adoro scrivere. Avevo anche aperto un blog, che però è durato solo un paio d'anni.

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.