Indovina chi viene a cena?

  1. Homepage
  2. Attualità
  3. Indovina chi viene a cena?
Indovina chi viene a cena?

Indovina chi viene a cena?

Capita di riguardare film di molti anni fa e di restarne affascinati. Ciò che veniva messo su pellicola tanti anni fa, in fondo non è diverso da quello che viviamo al mondo d'oggi e viene da chiedersi se realmente i passi avanti nella tolleranza e nella comprensione di cui tanto ci vantiamo siano reali o solo parole sbiadite. Facciamo un salto indietro nel tempo con il film Indovina chi viene a cena, che destò molto scalpore all'epoca poiché trattava la tematica spinosa dei "matrimoni misti". indovcvac_05

Joanna Drayton, una ragazza americana bianca, originaria di San Francisco e cresciuta in un famiglia molto agiata, si innamora durante il suo viaggio alle Hawaii. Il suo nuovo amore è John Prentice, uno stimato medico afroamericano. Fra i due nasce una bellissima storia d'amore e decidono di sposarsi al più presto. Si recano a San Francisco dove Joey vuole presentare ai genitori Matt e Christina il futuro marito ed avere la loro approvazione. Alla notizia la madre, commossa da questo amore sincero, aderisce con entusiasmo alla scelta della figlia, invece il padre troppo preoccupato per le difficoltà che potrebbero incontrare da coppia "atipica", non appoggia fino in fondo la loro decisione.

L'annuncio di matrimonio metterà a dura prova tutti quattro i genitori, anche quelli di lui. Le madri si troveranno concordi nel sostenere la sincera unione tra Joey e John, mentre i padri faticheranno ad accettare questa situazione. Alla fine naturalmente tutto si conclude nel migliore dei modi. La storia rappresentava sicuramente una sfida, soprattutto in quegli anni, pur mantenendo la tradizione hollywoodiana del lieto fine.

Il tema del film è comunque forte, non solo per le tematiche razziste che affrontava all'epoca, ma anche per quelle risultanti dal rapporto madre/padre-figlio.

Per quanto riguarda la questione dei matrimoni misti, in Italia al 2013 le nozze fra un coniuge italiano e un immigrato sono aumentate del 15,3% rispetto all'anno precedente. Ciò significa che un matrimonio su dieci è bilingue. Su questi numeri negli ultimi anni pesa molto l'arrivo di tanti extra comunitari e una mentalità sociale che piano piano sta aprendo i suoi confini.

In particolare quest'ultimo è un elemento da tenere in forte considerazione, dato che è basilare nell'accettazione in famiglia di un partner di colore o di religione diversi. I genitori quindi svolgono un ruolo di duplice importanza per i figli: devono accettare l'eccezionalità della loro scelta e cercare di comprenderla senza farsi influenzare da pregiudizi e razzismi. Tutto questo ovviamente per amore dei figli.

 

Martina Dell'Osbel

 

 

 

Leggi anche:

 

bridget
Tutti al cinema


AppleMark
La storia di Lili. Quando qualcosa cambia


 
Author Avatar

About Author

Sono laureata in Relazioni Pubbliche e Pubblicità ed fatto ho un Master in Diritto dell'ambiente. Ho sempre lavorato nell'ambito della comunicazione come: speaker radiofonica, corrispondente per delle testate, formatrice. Il mondo della scrittura mi ha da sempre affascinata! Sono felice di poter scrivere degli articoli per la redazione di Noi2 Magazine...così potrò mantenere viva la mia passione!

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.