IL PRIMO MAGAZINE SULLA VITA DI COPPIA

 

7 consigli per evitare lo stress da matrimonio

La sabbia della clessidra sta per terminare, il conto alla rovescia sta per giungere al fatidico numero zero… quanta paura possono provare le future neospose alle porte di un evento così importante come quello del matrimonio?

È confermato da uno studio inglese: sposarsi stressa addirittura più di una gravidanza.. Lo dicono Holmes e Rahe, gli psichiatri che hanno condotto una ricerca in merito all’incidenza di un evento stressante sulla vita delle persone. In base ad una scala che determina i vari livelli di stress da 1 a 100, il matrimonio arriverebbe alla quota davvero alta di 50, quando la gravidanza è calcolata sul 40. C’è da riflettere…

Donne che si trovano a dover fronteggiare una crisi di nervi, un vortice di emozioni senza fine e una sensazione costante di ricerca della perfezione. La frenesia dei preparativi porta la futura sposa a rischiare di cadere nella trappola dell’ansia da prestazione: volere che tutto sia perfetto, che la quantità delle cose fatta sia massima, che la paura di sbagliare non esista. Si tende a non dormire, mangiare meno per mantenere la linea, avere una concentrazione più scarsa e tutta una serie di sintomatologie che fanno capire quanto sia difficile gestire certe situazioni.

Una volta che si sarà preso consapevolezza e metabolizzato l’inevitabile agitazione che ne verrà, sarà possibile mettere in pratica 7 suggerimenti per gestire al meglio la preparazione al giorno magico del “sì”.

1. Pensare positivo. È necessario cercare di evitare pensieri negativi. Via i mantra deleteri che ripetono che andrà tutto male e che sarà un totale disastro. Ogni frase o pensiero negativi non faranno altro che alimentare l’ansia. Controllare lo stress e modificarlo dandogli una connotazione positiva aiuterà a sentirsi più leggere e spensierate. Non dimentichiamo che la legge dell’attrazione funziona sempre: pensieri positivi portano situazioni belle e propositive.

2. Analizzare le paure. Analizzare razionalmente le paure aiuta a renderle meno grandi di quello che sono. Guardare in faccia i timori più grandi aiuta a capire che la percentuale di possibilità che si avverino è davvero bassa. Questo metterà la sposa nelle condizioni di avere maggior controllo sulla mente e avrà un effetto positivo sul modo di vedere e decidere i dettagli dei  preparativi per il matrimonio.

bridezilla-13. Prendersi cura di se stesse. Non bisogna dimenticare di pensare a se stesse. È importante organizzare e pensare ai dettagli per personalizzare fino in fondo la magica giornata, ma ci si merita anche un po’ di riposo. Per quanto sia difficile, è giusto ritagliarsi un po’ di tempo per fare ciò che piace e fa stare bene.

4. Condividere le preoccupazioni. Tenersi tutto dentro non è cosa saggia. Il partner deve essere coinvolto, con lui ci si può aprire e parlare delle preoccupazioni e ansie che assillano. Dopotutto è il compagno scelto per la vita, dovrebbe già essere la persona di riferimento nei momenti di stress. Essere delle super donne tuttofare è bello ma in certi casi si ha bisogno di supporto dalle persone che abbiamo al nostro fianco.

5. Staccare. Quando si è a ridosso del matrimonio sembra che gli impegni siano così tanti da non potersi prendere un minuto di relax: sbagliato! È più che necessario ritagliarsi del tempo per fare qualcosa che esuli dai preparativi di quella giornata, qualcosa che porti la mente su strade diverse. Basta anche una passeggiata, una sauna, un allenamento rigenerante in palestra per buttare fuori un po’ di tossine.

6. Chiedere una mano. Un aiuto dall’esterno può fare la differenza. È normale che si voglia fare tutto da sole ma chiedere l’aiuto al vostro partner, alla vostra famiglia, agli amici e tentare di delegate dove si può, sono tutte scelte mirate ed intelligenti per permettere di allentare un po’ la corda e non arrivare con le occhiaie al giorno del vostro matrimonio.

7. Creare dei momenti di coppia. Non è detto che l’ansie sia  una prerogativa della sposa. E il partner? Anche lui può subire lo stress psicologico dei preparativi. Per questo bisogna avere l’accortezza di dedicarsi dei momenti da vivere insieme: programmare un weekend romantico, una cena nel vostro ristorante preferito o una semplice chiacchierata… e ricordarsi di non toccare l’argomento matrimonio!

 

 

Leggi anche:

2-1024x682

Vergine al matrimonio

how-to-make-wedding-perfect-if-parents-dont-like-the-groom10

Matrimonio e ruolo dei genitori




2 thoughts on “7 consigli per evitare lo stress da matrimonio

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *