IL PRIMO MAGAZINE SULLA VITA DI COPPIA. SFUMATURE DI NOI2

Un solo sito per trovare punti di riferimento utili a scoprire tutti gli aspetti della vita di coppia.

Nozze a San Valentino

14 febbraio. Data dell’amore per eccellenza.

Perché non valorizzarla ancora di più rendendola la data ufficiale per il matrimonio?

Sicuramente è un giorno meno problematico per trovare libera la location, il ristorante o il catering… ed è quindi più facile poter selezionare i fornitori giusti (a dei costi adeguati).

Ovviamente il colore per eccellenza, selezionando questa scelta, è innegabilmente il ROSSO. Ma attenzione a non esagerare e farlo diventare troppo ridondante…

Rossi potranno essere i dettagli e qualche inserto qui e lì, non sicuramente il tema colore richiesto all’abbigliamento degli ospiti (dress code) e men che meno all’abito da sposa.

20170201_noi2magazine_matrimonio san valentino_1Via libera quindi ai bouquet con qualche fiore rosso, ai nastri, alle bacche invernali e perché no, anche alle scarpe della sposa e alla bottoniera dello sposo. Sconsigliabile però (anche ai fisici più conformi) l’abito total rouge: è pur sempre una celebrazione solenne e non una festa in maschera.

Quindi spazio al romanticismo e ai sentimenti per l’invito, il tableau de mariage, l’allestimento delle tavole o la confettata: consigliato l’uso di poesie romantiche (non stucchevoli) e colonne sonore zuccherine. Attenzione, come per tutto, a non esagerare riempiendo la festa di cuoricini e smielati dettagli. L’amore va esaltato, ma non esasperato.

E se non scegliete questa data per le nozze… potete sempre farlo per la richiesta di matrimonio. Non pensiate sia una tradizione attempata e ormai sorpassata… stupirete la/il vostra/o compagna/o e (dettaglio non trascurabile) non correte il rischio che se la dimentichi gli anni successivi!

 

Isa Cargnel

 

Leggi anche:

i-beg-your-pardon-927746_1280

Matrimonio in aumento

isa6_phfedericoboni

Professione wedding planner



Isa Cargnel

Mi immergo presto negli studi artistici e mi formo nell'oreficeria e industrial design. Mi specializzo in seguito nel settore della grafica/comunicazione che diventa la mia professione principale per 13 anni. Nel 2005 inizio a muovere i primi passi nell'organizzazione di matrimoni a livello amatoriale e nel 2012 studio presso l’Associazione Wedding Planner Milano (Stefania Arrigoni - presidente e Angelo Garini - vicepresidente) e faccio prendere il volo ad un sogno che si materializza nella mia attuale professione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *