Il ciclo dell’innamoramento

  1. Homepage
  2. Professionisti della coppia
  3. Psicologo
  4. dott.ssa Valentina Benedetti
  5. Il ciclo dell'innamoramento
Il ciclo dell’innamoramento

Il ciclo dell’innamoramento

Che cosa succede quando ci innamoriamo? 

Se a rispondere fosse uno scienziato, senza ombra di dubbio direbbe che è tutta questione di chimica. Quando incrociamo lo sguardo della persona che ci interessa nel nostro corpo si scatena una vera e propria tempesta di neurotrasmettitori e ormoni, tra cui i ferormoni, responsabili dell'attrazione fisica che proviamo nei confronti dell'altro. Il poeta, l'artista e lo scrittore scuoterebbero la testa: la passione romantica non si può certo ridurre a semplice chimica! Essi direbbero che c'è di mezzo il cuore, esaltando le infinite sfumature dell'attesa e il desiderio ardente dell'incontro con l'amante o lo struggimento della sua assenza.

Lo psicologo sosterrebbe invece che la scelta del partner non è mai mera casualità ma è questione di emozioni, chiamando in causa tanto il bisogno primario di sentici amati, benvoluti e desiderati fin da piccoli per poter a nostra volta amare da adulti, quanto il legame di attaccamento (ovvero la necessità innata di ricercare la vicinanza e il contatto con le figure di accudimento, genitori in primis) che diventerà il modello di riferimento per le relazioni future.

Se i nostri sentimenti sono ricambiati, quando siamo innamorati proviamo un senso di benessere e desideriamo avvicinarci sempre più al/alla partner attraversando tre differenti fasi di intimità:

  • l'attrazione iniziale

  • l'infatuazione o fase della "cotta"

  • l'innamoramento


L'attrazione


20170214_ciclo_innamoramento_4È quella forza che ci spinge irrimediabilmente verso un'altra persona, anche se 'abbiamo appena conosciuta: solitamente si dice che è questione di chimica. L'attrazione è l'espressione del nostro cervello rettiliano che ci spinge all'accoppiamento e si esprime essenzialmente attraverso il linguaggio del corpo: uno sguardo fisso e prolungato, sorridere per qualsiasi cosa l'altro dica o faccia, toccarsi i capelli, parlare con un tono di voce più basso e la ricerca di contatto fisico sono tutti esempi di comunicazione non verbale per trasmettere alla persona il nostro messaggio: mi interessi, mi piaci e vorrei conoscerti più intimamente. Oltre alla vista e al tatto, uno dei meccanismi più potenti che fa s
cattare l'interruttore dell'attrazione è l'odore della pelle dell'altro, un profumo inconfondibile e unico come le nostre impronte digitali. Di solito la fase dell'attrazione va dal primo contatto a qualche incontro.

I segni dell'attrazione fisica:

  • sei totalmente concentrato sugli sguardi e il corpo della persona che ti piace

  • desideri farci sesso, ma non ambisci ad avere un dialogo

  • siete amanti, ma non siete amici


L'infatuazione

20170214_ciclo_innamoramento_3Al'inizio di una relazione amorosa una persona ci affascina per diversi motivi: il più delle volte l'interesse iniziale è essenzialmente fisico, altre volte ci piace una certa caratteristica della persona, il suo comportamento, oppure il suo modo di essere. In alcuni casi, essa ha qualcosa di familiare e ci sembra di conoscerla da sempre. Da quell'istante iniziamo a desiderare intensamente la sua vicinanza, non solo fisica ma anche mentale. Entrambi danno il meglio di sé e tendono a vedere solo il meglio dell'altro; si sforzano di farsi piacere gli interessi dell'altro per compiacerlo e l'attrazione fisica sfocia nella passione. La fase dell'infatuazione dura solitamente un paio di mesi.

I segni dell'infatuazione:

  • desideri stare sempre assieme al partner

  • vai in ansia o panico se non lo vedi

  • sei geloso in maniera esagerata


L'innamoramento

20170214_ciclo_innamoramento_2Si è proprio innamorati nel momento in cui la coppia ricerca una maggiore e più profonda intimità, iniziando a fare programmi a breve, medio e talvolta anche a lungo termine.  In questa fase tutto sembra possibile e ogni istante trascorso insieme sembra bellissimo e la relazione sembra essere destinata a durare per sempre, sebbene al tempo stesso sia presente anche il timore di perdere l'altra persona. Ci si sente legati l'un l'altro: la terza fase è caratterizzata infatti dall'affetto che si nutre nei confronti dell'altro e che si trasforma in un impegno reciproco, nella progettualità futura e nella sensazione di appartenersi a vicenda, oltre che di sostenersi tanto nei momenti felici quanto ancora di più nei momenti di difficoltà. È la fase nella quale ci si sbilancia a dire "Ti amo" e ci si vorrebbe sposare o fare un figlio, proprio perché si è sicuri dell'altro e la parola "per sempre" è reale. Di solito questa fase dura sei mesi/un anno.

I segni dell'innamoramento:

  • vuoi trascorrere tutto il tuo tempo con il partner e quando siete assieme il tempo vola

  • ti fa sentire una persona migliore

  • hai fiducia nel partner e sei leale nei suoi confronti


Se il legame affettivo della coppia è abbastanza forte, reggerà l'inevitabile declino della passione amorosa iniziale e la disillusione: è il momento in cui ci si accorge che il partner, prima idealizzato, non è in effetti poi così perfetto e la relazione non è proprio come ci aspettava.

Quando si dice che alcune persone sono "innamorate dell'amore" in realtà significa che stanno così bene durante la fase dell'innamoramento che continuano a passare da una relazione all'altra fino a che dura questa fase, ma non riescono a fare il passaggio alla parte più matura della relazione dove ci si impegna veramente e si accetta l'altro per quello che è (e non per l'ideale).

 

Valentina Benedetti

 

Leggi anche:

2010206_noi2magazine_adolescenti sessaulità
La confusione sessuale negli adolescenti


20170127_noi2magazine_amore estremi
La vita di coppia e i suoi estremi
Author Avatar

About Author

Sono una psicologa esperta in sessuologia clinica, mi sono formata presso l'Istituto di Sessuologia Clinica di Roma e attualmente sto terminando il percorso di specializzazione in psicoterapia ad orientamento psicoanalitico. Amo il mio lavoro perché penso che la sessualità sia un'emozione tutta da vivere e da scoprire. Mi occupo di consulenze psicosessuologiche per l'individuo e la coppia oltre che di corsi di formazione rivolti a bambini e adolescenti sull'affettività e la sessualità.

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.