IL PRIMO MAGAZINE SULLA VITA DI COPPIA. SFUMATURE DI NOI2

Un solo sito per trovare punti di riferimento utili a scoprire tutti gli aspetti della vita di coppia.

Gravidanza over 35: figli più intelligenti

Sono molte le donne che decidono di avere un figlio dopo i 35 anni e questo, secondo una ricerca pubblicata sul Journal of the American Geriatrics Society, porterebbe grandi benefici alla futura mamma, aiuterebbe infatti ad aumentare le sue capacità intellettuali. Nello specifico i risultati hanno portato alla luce come le mamme over 35 che hanno avuto il primo figlio abbiano già una memoria più solida rispetto a quelle che hanno partorito il primogenito dopo i 24 anni. A seguito dei test verbali somministrati è emerso che le 35enni posseggono una maggiore chiarezza mentale che si riflette anche in una migliore conoscenza e memoria verbale. La gravidanza “tardiva” aiuterebbe, così a conservare queste capacità prevenendo il decadimento mnemonico dovuto all’avanzare degli anni.

20170217_noi2magazine_gravidanza35_3Su questo tema è stato realizzato un altro studio dalla London School of Economics assieme all’istituto Max Planck per la ricerca demografica, e ha portato alla luce come i figli di donne in un’età compresa tra i 35 e i 39 anni siano più intelligenti rispetto a quelli di mamme più giovani di 10 anni. Questo è il risultato di un’approfondita ricerca svoltasi in tre tranche differenti: nel 1958, 1970 e 2001. I test
condotti avevano ad oggetto la misurazione delle capacità cognitive di bambini tra 10 e 11 anni e ha denotato una maggiore intelligenza nei bambini con le madri di un’età compresa tra i 25 ed i 29 anni sia nel 1958 che nel 1970. L’inversione di tendenza si è verificata all’inizio del nuovo millennio, con i figli di donne over 35 molto più perspicaci rispetto ai coetanei avuti da mamme più giovani.

I ricercatori hanno concluso che questo vantaggio non sia dovuto esclusivamente ad una benedizione genetica, bensì anche all‘evoluzione del mondo femminile: al giorno d’oggi le donne sono più istruite rispetto ad un tempo, più indipendenti e attente alla salute dei propri bambini.

Quindi meglio aspettare prima di diventare mamma senza dimenticare, però, il ticchettio dell’orologio biologico.

 

Sara Forniz

 

Leggi anche:

20170210_noi2magazine_internet_teen_3

Il linguaggio degli adolescenti: il rapporto con internet

20170208_noi2magazine_figlio_adolescente

Io e il mio bambino

 



Sara Forniz

Ho conseguito la laurea magistrale in Turismo del 2013 concludendo il percorso di studi che avevo iniziato mossa dal profondo interesse per questo settore, all'interno del quale ho maturato diverse esperienze lavorative. Parallelamente ho continuato ad alimentare le mie competenze nell'organizzazione di eventi, anche in ambito culturale. Sono affascinata dalle scienze del comportamento, dalle civiltà antiche e dall'antropologia, amo la musica e l'arte.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *