Cioccolato e peperoncino: un dolce che risveglia i sensi

  1. Homepage
  2. Alimentazione
  3. Cioccolato e peperoncino: un dolce che risveglia i sensi
Cioccolato e peperoncino: un dolce che risveglia i sensi

Cioccolato e peperoncino: un dolce che risveglia i sensi

La vita di coppia non sempre è un tripudio di rose e fiori... ci sono momenti pieni di passione e coinvolgimento, ed altri un po' più spenti e freddi. Anche se tutto ciò è normale, non dobbiamo certo arrenderci al naturale scorrere degli eventi! Possiamo cercare di tenere viva la fiamma della passione con idee sempre nuove, dando una scossa alla routine quotidiana.


Per fare ciò esistono una miriade di idee da mettere in pratica, ma oggi vi parlerò di quello che più amo: fare dolci.


Abbiamo già visto che esistono degli alimenti famosi per le loro proprietà afrodisiache, quindi perché non utilizzarli per creare un dessert diverso che possa accendere una scintilla?


Due sono gli ingredienti afrodisiaci fondamentali di questo dolce "non proprio scontato": cioccolato e peperoncino... e di sicuro non vi deluderanno!


Per realizzare questa ricetta vi occorrono:




Leggi anche: Un cuore dolce per gli innamorati

200 grammi di farina "00",


75 grammi di cacao amaro in polvere,


il succo e la scorza di mezza arancia,


180 grammi di zucchero (io ho usato il tipo Moscobado, dal gusto più deciso),


100 ml di olio di semi di girasole,


200 ml di latte,


50 grammi di gocce o scaglie di cioccolato fondente,


una bustina di lievito in polvere per dolci,


2 uova intere,


un pizzico di sale.


Per la farcitura ho scelto di usare della marmellata di arance e la confettura di peperoncino (dolce e piccante), mentre per la copertura ho utilizzato 200 grammi di cioccolato fondente, 100 ml di panna liquida non zuccherata, scorze di arancia candite e confettura di peperoncino.


Il procedimento è veloce e molto semplice: in una ciotola capiente setacciate tutti gli ingredienti secchi (sale, zucchero, farina, lievito, cacao); a parte sbattete le uova e aggiungete il resto degli ingredienti liquidi (latte, succo d'arancia, olio). Una volta ottenuti i due composti, aggiungete gradualmente il composto liquido agli ingredienti secchi. Una volta ottenuto un composto liscio e omogeneo aggiungete le gocce di cioccolato e la scorza d'arancia.


Imburrate e infarinate una teglia da 24 cm di diametro e mettete a cuocere la vostra torta in forno a 180° per 40-45 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino verso i 30-35 minuti, perché non tutti i forni raggiungono e mantengono le stesse temperature.


Una volta cotto, togliete il dolce dal forno e lasciatelo raffreddare. A parte fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e aggiungetevi la panna liquida, insieme alle scorze di arancia e la confettura di peperoncino (un cucchiaino da tè).


Appena la torta si sarà raffreddata, tagliatela a metà per farcirla con la marmellata di arance e un filo di confettura di peperoncino. Nel mio caso ho deciso di fare una tortina più piccola, ritagliando un disco con uno stampo circolare, in modo da ottenere una porzione giusta per due (ma avere comunque abbastanza avanzi per le colazioni dei giorni successivi).


Procedete quindi alla copertura; versate la glassa di cioccolato sulla superficie della torta, facendola colare sui bordi e decorate a vostro gusto. Io ho deciso di utilizzare delle briciole di scorza d'arancia essiccata e delle gocce di amaretti. Date libero sfogo alla vostra creatività.


Con un procedimento così veloce non avete scuse: ogni momento è buono per realizzare questo dolce piccante, ricco di gusto e... scintille!



Giada Righi



Leggi anche:




Cibi afrodisiaci


La risata come afrodisiaco nella coppia

Author Avatar

About Author

Ho 23 anni e sono originaria di Montescudaio, un paesino in provincia di Pisa. Studio alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università di Pisa e ho una passione smodata per la cucina e la pasticceria. Mi piace viaggiare, dedicarmi al bricolage e ad assaggiare cibi provenienti da tutto il mondo (ho un canale Youtube dove pubblico dei brevi video-assaggi). Il mio più grande sogno è quello di aprire la mia sala da tè, uno spazio dove rilassarsi, leggere un libro, rifarsi la bocca con un buon pasticcino e lasciar perdere per un attimo lo stress della vita quotidiana.

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.