Primavera e risveglio sessuale negli adolescenti

  1. Homepage
  2. Professionisti della coppia
  3. Psicologo
  4. dott.ssa Valentina Benedetti
  5. Primavera e risveglio sessuale negli adolescenti
Primavera e risveglio sessuale negli adolescenti

Primavera e risveglio sessuale negli adolescenti

[quote]Come non lo sapete? Sono rincitrulluliti..
...quasi tutti si rincitrullulliscono in primavera...[/quote]


 



 

Nell'aria c'è profumo di primavera: non solo la natura esplode di colori e vitalità, ma anche il nostro organismo e i nostri sensi si risvegliano finalmente dopo il lungo letargo invernale.

Il cambio di stagione agisce infatti tanto sul nostro assetto ormonale quanto sul tono dell'umore: quando le ore di luce aumentano e il tepore primaverile si fa sentire, abbiamo più energia e voglia di uscire, ci sentiamo più attivi rispetto ai mesi passati e aumenta anche la produzione ormonale, soprattutto per quanto riguarda la libido. Studi scientifici hanno evidenziato che durante il cambio di stagione, la retina reagisce alle

Teenagers e amori in rete


variazioni della luce solare; essendo collegata al cervello attraverso il nervo ottico, gli stimoli luminosi provocherebbero di cambiamenti ormonali. Mentre in inverno si innalzano i livelli di cortisolo, conosciuto anche come "ormone dello stress", il periodo primaverile favorisce la produzione di dopamina, una sostanza prodotta nel cervello che ha un ruolo molto importante nella soddisfazione, nella motivazione e nel tono dell'umore, oltre che degli ormoni maschili, tra cui il testosterone coinvolto tanto nell'attrazione fisica quanto nel desiderio sessuale.

Biologicamente parlando, i nostri corpi sono letteralmente programmati per attivarsi con l'aumento della luce solare, con lo scopo di aumentare l'energia in vista della riproduzione. Non a caso, sembra che il livello di fertilità maschile in questo periodo dell'anno sia più alto che mai e aumentano le attenzioni verso il partner. Nell'uomo primitivo come negli animali, l'aumento degli stimoli sessuali in primavera aveva come scopo principale favorire l'accoppiamento: non a caso, la citazione, tratta dal lungometraggio Bambi del 1942, del saggio Gufo funge da ammonimento per il giovane cervo e i suoi amici d'infanzia che di lì a poco incontreranno una compagna con cui costruire una famiglia, segno dell'avvenuto passaggio all'età adulta.

La secrezione degli ormoni sessuali inizia appunto con l'adolescenza, considerata poeticamente come la primavera della vita. Nei primi dieci anni dell'esistenza, gli ormoni sessuali sono relativamente "assopiti" fino al momento della pubertà, quando al cervello inizierà lo stimolo degli ormoni sessuali che, come veri e propri messaggeri, attiveranno gli organi riproduttivi e lo sviluppo dei caratteri sessuali secondari.

Che cosa scatena la cosiddetta "tempesta ormonale" tipica dell'adolescenza?

Secondo i ricercatori dell'Università di Pittsburg, a far scattare biologicamente la pubertà sarebbe il gene Kiss-1, responsabile a sua volta della produzione della proteina chiamata kisspeptina, collegata al risveglio degli ormoni sessuali nel passaggio dall'infanzia alla prima fase dell'età adulta. Queste due molecole rappresentano quindi i trigger (attivatori) della pubertà, in quanto attivano la reazione a catena che innesca, attorno ai 13-15 anni, le modificazioni psicofisiche tipiche dell'adolescenza. In questa fase della vita, il corpo dell'adolescenza diventa potenzialmente fertile e il ragazzo o la ragazza iniziano ad interessarsi maggiormente alla sessualità.

 

È il caso di dirlo: è primavera, svegliatevi bambini e bambine, riattivate tutti i vostri sensi e lasciatevi rincitrullulire dalla vita!

 

Valentina Benedetti

Se desideri che la dott.ssa Valentina Benedetti risponda a delle tue domande o ti chiarisca dei dubbi, compila il seguente form (il tuo messaggio non verrà visualizzato online). Riceverai in breve tempo una risposta in privato.



 

Leggi anche:

La confusione sessuale negli adolescenti


Sex addiction. Parla il dott. Rossi


 
Author Avatar

About Author

Sono una psicologa esperta in sessuologia clinica, mi sono formata presso l'Istituto di Sessuologia Clinica di Roma e attualmente sto terminando il percorso di specializzazione in psicoterapia ad orientamento psicoanalitico. Amo il mio lavoro perché penso che la sessualità sia un'emozione tutta da vivere e da scoprire. Mi occupo di consulenze psicosessuologiche per l'individuo e la coppia oltre che di corsi di formazione rivolti a bambini e adolescenti sull'affettività e la sessualità.

2 Comments

  • Posted on Mar 30, 2017 at 16:00 pm

    […] a settant’anni raccontato da Vanna Vannuccini Innamorarsi di un altro: perchè accade? Primavera e risveglio sessuale negli adolescenti Suggerimenti primaverili per riaccendere la […]

  • Posted on Ago 30, 2017 at 15:30 pm

    […] me fanno tristezza le coppie di adolescenti che stanno insieme come fossero mio nonno e mia nonna. Fanno subito i fidanzatini, si scambiano […]

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.