IL PRIMO MAGAZINE SULLA VITA DI COPPIA. SFUMATURE DI NOI2

 

Le donne “over” snobbano il toy boy

Sappiamo tutti ormai che cosa significa la parola “cougar” quando è associata a una donna, la donna coguaro, affascinante e sexy over 40 che diventa la fantasia sessuale di uomini notevolmente più giovani e che intrattiene con loro rapporti sentimentali o sessuali in modo libero ed emancipato. Ne ricordiamo una fra tutte: Samantha Jones di Sex and the City.

Ma se i toy boys sognano, lo fanno anche le cougar e, purtroppo per i primi, è emerso da una ricerca che l’oggetto dei desideri di molte donne “over” sia l’uomo maturo.

Quando lui è più giovane

I ricercatori della Abo Akademi University in Finlandia hanno sottoposto ad un test 2.655 uomini e donne di età compresa tra 18 a 50 che verteva le loro preferenze sui limiti di età del partner sessuale, desiderato ed effettivo. L’autore dello studio, il dott. Jan Antfolk ha affermato: “È vero che gli uomini, più delle donne, tendono a mantenere un interesse sessuale nei confronti di partner più giovani. Al contrario di ciò che è stato riportato in precedenza dagli studi invece, risulta che la maggior parte uomini e delle donne sono sessualmente interessati a partner della stessa età nell’arco di tutta la vita. Quindi abbiamo riscontrato che l’attività sessuale della maggior dei testati riguarda partners che rientrano in un range di età simile, se non addirittura maggiore“.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista specializzata Evolutionary Psychology e riporta l’esito del test su 878 uomini e 1789 donne, tutti finlandesi. Il dott. Antfolk sottolinea che la differenza più significativa si nota nelle donne che in tutte le età preferiscono un uomo più maturo, mentre gli uomini restano ancorati al sogno di partners sessuali ventenni.

Dato interessante: l’età media complessiva dei partecipanti eterosessuali maschi era di 37 anni. di loro si riscontra che prenderebbero in considerazione una partner più giovane, di un’età di 21 anni, una differenza di 16 anni. Al contrario, le donne testate che avevano un’età media di 35 anni, hanno evidenziato attenzione per partners più giovani ma con una differenza d’età di 8 anni. A conti fatto però, quando si è trattato di segnalare l’età del partner reale, è emerso che il gap per gli uomini è diminuito a 6 anni e per le donne a 2.

LEGGI ANCHE Primavera e risveglio sessuale negli adolescenti

Infine, ciò che spicca all’attenzione degli studiosi sono i dati relativi agli uomini: man mano che invecchiano continuano a considerare attraenti le giovani donne, le quali sono oggetto di fantasie e stimolo sessuale, ma hanno la tendenza a trovare molto interessanti anche donne della stessa età se non addirittura più vecchie e con queste realizzano vere relazioni sessuali o sentimentali.

Lo studio ha rivelato che uomini e donne omosessuali e bisessuali hanno partner che differiscono pochissimo nell’età. L’unica eccezione è data dagli uomini omosessuali che più degli uomini bisessuali ed eterosessuali hanno in preferenza relazioni sessuali con partner più giovani.

 

Leggi anche:

Donna e uomo in terza età

Sessualità dell’anziano

 



Francesca Casali

Addetto stampa e PR nel settore turistico e dell’enogastronomia con il pallino per gli eventi. Scrivo per passione con l’obiettivo di diventare giornalista pubblicista. Sono editore e redattore della rivista online DosMo Magazine, appassionata del web, ne adoro le sfide. Noi2 Magazine è una bella sfida.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *