Zenzero: aiuta impotenza e fertilità

  1. Homepage
  2. Professionisti della coppia
  3. Nutrizionista
  4. dott.ssa Sara Bortolozzo
  5. Zenzero: aiuta impotenza e fertilità
Zenzero: aiuta impotenza e fertilità

Zenzero: aiuta impotenza e fertilità

Migliaia di anni fa l'imperatore Shen Nung, grande esperto di erbe officinali e cultore del tè, conosceva già questa spezia con il suo nome originale in sanscrito crigna-vera che significa "di aspetto cornuto" noto a noi come zenzero. Anche gli antichi romani ed i greci ne conoscevano le proprietà e lo utilizzavano proprio per ottenerne i benefici in termini di salute e gusto.

Le proprietà benefiche del cioccolato sulla coppia


La parte utilizzata di questa pianta è la radice che si presenta nodosa di colore beige dalla polpa chiara. Al giorno d'oggi è facilmente reperibile nei supermercati, sia nella sua forma fresca sia in polvere. Questa seconda forma è più facile da utilizzare e meno difficile da conservare ma per gustarne appieno il sapore è preferibile utilizzare la radice fresca. Il consiglio per conservarla a lungo è di avvolgerla in un sacchetto del pane, poi in uno di plastica e mantenerlo in frigorifero, oppure può essere conservato sottovuoto al buoi o ancora in salamoia in acqua e aceto. Gli antichi lo trasportavano ricoprendo i rizomi con sciroppi di zucchero e miele dai quali ottenevano gustose bevande rinfrescanti.

Ma veniamo a ciò che hanno rivelato gli studi su questa spezia elencandone caratteristiche e proprietà:

  • contiene vitamine del gruppo B e Sali minerali

  • ha poche calorie (solo 80 per 100 g)

  • calma la nausea (ottimo rimedio contro il mal di mare e d'auto)

  • è saziante grazie al suo alto contenuto in fibre

  • aumenta le difese immunitarie

  • riduce il colesterolo

  • svolge una potente azione digestiva

  • aiuta il transito del cibo nel canale intestinale facilitando l'eliminazione degli scarti

  • contrasta il meteorismo

  • allevia i dolori muscolari

  • antinfiammatorio

  • antisettico

  • promuove lo sviluppo della flora intestinale.


Oltre a tutte queste qualità, lo zenzero svolge un'azione rivitalizzante stimolante del sistema cardiocircolatorio, soprattutto della circolazione periferica, la quale sembra correlata nel contrastare l'astenia sessuale e l'impotenza. Stando alle ricerche il suo elevato contenuto di gingerolo, agirebbe sulla fertilità maschile aumentando il volume dello sperma e migliorando la mobilità degli spermatozoi. È per questo che la cultura araba e la farmacopea cinese lo decantano come potente afrodisiaco e tonico Yang: un rinvigorente per le energie del maschio e un potenziatore del desiderio sessuale femminile.

LEGGI ANCHE I cibi necessari ad un'ottima erezione


A facilitare il suo utilizzo a tavola sono anche le sue caratteristiche organolettiche che gli conferiscono un sapore leggermente piccante, un aroma caldo e pungente dovuto alla capsaicina un vasodilatatore che permette un maggior afflusso di sangue agli organi ed un aumento di adrenalina conferendo così una sana sferzata di energia. Attenzione però ad usarne con moderazione in quanto il suo aroma potrebbe diventare troppo pesante e provocare indesiderati effetti di fastidio nel partner.

Ecco allora qualche spunto per accendere le serate di coppia e per usarlo nelle giuste quantità:

 

Spiedini di gamberi allo zenzero







Ingredienti:

250 g di code di gamberi

1 lime

30 g di pan grattato (magari integrale)

¼ di radice di zenzero

1 cucchiaio raso di sesamo

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

sale

pepe
Per la salsa:

1 tuorlo

succo di mezzo limone

½ radice di zenzero

sale

250 ml di olio di semi di girasole

 

Preparazione:

Mescolare pan grattato, sale, sesamo zenzero, olio e pepe a formare un composto con il quale andrete a ricoprire i gamberi lavati e sgusciati. Preparate gli spiedini e se volete potete alternare un gambero ed un pezzetto di lime. Riponete gli spiedini in una teglia, bagnateli appena con un leggero filo di olio e riponeteli in forno a 180° per 15-20 minuti fino a doratura.

Montare il tuorlo ed il sale, aggiungere l'olio molto lentamente continuando a sbattere fino ad addensamento; aggiungere il succo di limone e amalgamare lo zenzero grattugiato per ottenere così una morbida salsa da gustare intingendo i gamberoni preparati.

 

Dolce light zenzero e cioccolato







Ingredienti:

2 uova

250 g di farina integrale o di riso

60 g di zucchero integrale di canna

3 cucchiai di latte di riso

succo di ½ limone

 
1 cucchiaino di bicarbonato

20 g di cioccolato fondente grattugiato

1 cucchiaino di zenzero (grattugiato o in polvere)

1 cucchiaino di cannella

Preparazione:

Mescolare i tuorli allo zucchero di canna, unire la farina, il succo di limone  ed il bicarbonato. Aggiungere quindi latte di riso, zenzero, cannella e il cioccolato. Montare gli albumi a neve ed unirli lentamente al composto mescolando dall'alto al basso. In forno 180° per 25-30 minuti.

Per non spegnere il desiderio post-cena vi ricordo che in commercio sono reperibili oli essenziali a base di zenzero che anche spalmati con un caldo massaggio sulla pelle aumentano ugualmente il flusso sanguigno… approfittiamone!

 

dott.ssa Sara Bortolozzo

Se desideri che la dott.ssa Sara Bortolozzo risponda a delle tue domande o ti chiarisca dei dubbi, compila il seguente form (il tuo messaggio non verrà visualizzato online). Riceverai in breve tempo una risposta in privato.



Leggi anche:

Dieta detox in due


Cibi afrodisiaci


 
Author Avatar

About Author

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.