IL PRIMO MAGAZINE SULLA VITA DI COPPIA. SFUMATURE DI NOI2

 

Le mete family friendly per la vacanza con bambini

Nel precedente articolo Trip4kids, le vacanze in famiglia con Laura Ogna, Laura ci ha raccontato del progetto Trip4Kids dando dei consigli di viaggio per le famiglie in partenza per il mare. Ci svela quindi quali sono le mete family friendly sulla spiaggia in Italia e all’estero:

Insegnare le regole con le fiabe

In Italia quali sono le destinazioni più gettonate e attrezzate per l’ospitalità delle famiglie?

Il sud Italia sta trovando nuova luce, in particolare Marche, Puglia, Calabria e Basilicata hanno un larghissimo riscontro. In particolare Puglia e Marche stanno facendo un ottimo lavoro di comunicazione e hanno molte strutture family friendly. Le Marche hanno addirittura sul sito della Regione una sezione dedicata proprio alle vacanze in famiglia, sia come strutture sia come destinazioni, attività ed eventi.

L’Emilia Romagna è sempre gettonatissima per l’estate, avendo avuto la capacità di adeguarsi e di saper interpretare, anche anticipandole, esigenze e richieste in termini di servizi.

Per niente male neanche Veneto e Friuli-Venezia Giulia, penso a Bibione e Lignano Sabbiadoro. Anche loro hanno dei servizi veramente notevoli per le famiglie. Ad esempio in spiaggia è disponibile il dermatologo per la scelta del primo solare per il bambino oppure anche nell’eventualità di un’urgenza.

I Paesi migliori dove far crescere i figli

La Liguria è un’altra regione molto gettonata anche se non avendo spiagge molto ampie i bambini sono un po’ sacrificati: devono stare attenti tra un ombrellone e l’altro, non hanno la possibilità di giocare come loro amano tra corse e sabbia che si solleva, dato il disappunto dei vicini. Come servizi per le famiglie non è per niente male.

La Sardegna sta assistendo ad un aumento del numero di richieste anche se, secondo una mia personale lettura, funzionano molto i residence e i villaggi mentre per quanto riguarda le strutture singole non vedo tanti alberghi specializzati nell’accoglienza dei bambini. Qui ci sono dei villaggi veramente strepitosi soprattutto nel nord della Sardegna ma sono tante le catene, anche alberghiere, che sono organizzate per accogliere le famiglie.

Per quanto riguarda l’estero?

L’anno scorso sono andate benissimo la Grecia e la Spagna mentre ho visto in calo tutto il nord Africa. Prima erano molto gettonate la Tunisia e il Mar Rosso. Sicuramente la situazione politica internazionale non facilita queste mete e se magari tu come adulto ci pensi bene prima di partire, con i bambini ci pensi due volte di più.

 

Sara Forniz

 

Leggi anche:

Bambini “mammoni”

Lettera di una neo mamma femminista

 



Sara Forniz

Ho conseguito la laurea magistrale in Turismo del 2013 concludendo il percorso di studi che avevo iniziato mossa dal profondo interesse per questo settore, all'interno del quale ho maturato diverse esperienze lavorative. Parallelamente ho continuato ad alimentare le mie competenze nell'organizzazione di eventi, anche in ambito culturale. Sono affascinata dalle scienze del comportamento, dalle civiltà antiche e dall'antropologia, amo la musica e l'arte.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *