La seconda notte: come convincerla a fare subito il bis

  1. Homepage
  2. Innamoramento
  3. La seconda notte: come convincerla a fare subito il bis
La seconda notte: come convincerla a fare subito il bis

La seconda notte: come convincerla a fare subito il bis

Avete passato la prima notte di sesso insieme, l’intesa è stata fantastica, tutto è andato liscio e lei è proprio come speravi: il problema dov'è? Il problema è che non riesci a smettere di pensare a lei e ai vostri corpi avvinghiati, che senti ancora il profumo della sua pelle… e che vorresti subito il bis!

Sì, il momento è delicato: per mantenere il contatto è necessario usare chat e messaggi, ma una comunicazione banale o insistente rischierebbe di rovinare tutto.

I cibi necessari per un'ottima erezione


Ci vuole un piano… ovvero, un vademecum del perfetto latin lover:

Comincia con un "non riesco a smettere di pensarti": ti dimostrerai sicuro di te (non hai paura di esporti) e al tempo stesso la farai sentire sexy e apprezzata. In alternativa, falle capire che ti interessa e che la ascolti, scrivendole qualcosa come "ho appena sentito la canzone che ti piace tanto. Non vedo l'ora di rivederti, stasera".

Il passo successivo è essere presente nell'arco della giornata senza incalzarla (evita le domande, sono ansiogene) e continuare a dimostrarti attento a lei e ai suoi impegni, con frasi come “Sono sicuro che la tua presentazione è andata benissimo”: un semplice segnale d’attenzione che lusinga senza richiedere risposta.

Ora che sa che ci sei e tifi per lei, puoi passare all'azione: proponile qualcosa per la serata. Di andare a cena, ad esempio, magari in un posticino etnico (evita l'opzione "pizzeria", mi raccomando: fa troppo domenica sera delle famiglie, suona sciatto). Prova con un "Che ne dici di mangiare indiano stasera? Ti passo a prendere alle 8?": se metti già nero su bianco l'intenzione di passarla a prendere a una certa ora, da un lato dimezzi le probabilità di un "no", dall'altro scuoti le ore sonnolente prima dell'uscita dal lavoro e crei un piacevole senso di attesa.

LEGGI ANCHE: Sesso al primo appuntamento?


Ultimo passaggio, ricordati di coinvolgerla nella tua routine e conferma il programma: "Sto uscendo dall'ufficio. Ci vediamo alle 8!". A lei sicuramente farà piacere immaginare dove sei e cosa fai durante la tua giornata (e la farà sentire importante), e in futuro sarà più facile creare un "modello" di uscita a prova di imprevisto.

 

Elisa Pordon

 

Leggi anche:

Il piacere maschile


La risata come afrodisiaco nella coppia


 

 
Author Avatar

About Author

Da circa 20 anni mi occupo di comunicazione ma non mi sono mancate esperienze sporadiche come impiegata catatonica, barista filosofa, PR allo sbaraglio. Il mio grande amore è la scrittura creativa, ma ho trovato nel web copywriting una nuova, appassionante sfida. Sono brava con le parole, ma da sempre le addomestico per produrre fatti, esaminando con cura il contesto e adottando, di volta in volta, la logica più efficace.

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.