10 frasi da non dire mai a una donna mentre si litiga

  1. Homepage
  2. Coppia
  3. 10 frasi da non dire mai a una donna mentre si litiga
10 frasi da non dire mai a una donna mentre si litiga

10 frasi da non dire mai a una donna mentre si litiga

In ogni relazione capita di discutere e litigare, infatti è una parte necessaria di una sana comunicazione di coppia. Ma quando si è alterati, si fatica a scegliere le parole con attenzione e basta un commento offensivo per scatenare l'inferno. Evita queste 10 frasi la prossima volta che stai litigando con la partner.

1. "QUALSIASI COSA VA BENE"
Pur di sfuggire ai conflitti il tuo primo istinto può essere quello di toglierti il pensiero assecondando la partner.

Le fasi della separazione: dallo shock all'accettazione


Per la psicologa clinica di Harvard ed esperta di relazioni Monica O'Neal, Psy.D., sostiene che affrontare i problemi insieme è un aspetto fondamentale di una solida relazione.

"La vera intimità non è solo sentirsi amati e coccolati, - aggiunge O'Neal - si tratta anche di essere in grado di esprimere il proprio disappunto, la propria rabbia con sicurezza. Questo è un approccio sano".


2. "È RIDICOLO!"
In questo modo stai intendendo che la prospettiva della partner non è valida.

"Le persone sono sempre in difficoltà quando puntano al "ho ragione, hai torto ", dice Susan Heitler, Ph.D., un'esperta di relazione, autrice e psicologa clinica di Denver.

Invece è importante riconoscere quello che la tua partner ha detto e con il quale sei d'accordo; Poi aggiungi la tua prospettiva dicendo: "... e questo è un altro punto di vista".

Solo tenendo entrambe le opinioni sul tavolo è più probabile riuscire a trovare una soluzione che funzioni per tutti.

3. "OH, DAVVERO FANTASTICO"
Controlla il tuo sarcasmo durante un disaccordo.

"È una frase tutt'altro che efficace. Tutto quello che fa è creare più diffidenza ", dice O'Neal. "È un modo molto passivo-aggressivo di fare il punto della situazione e non focalizza chiaramente il nocciolo del problema".

Spiega il tuo punto di vista sinceramente per mantenere aperta la comunicazione.

4. "NON HAI MAI ..."
Sollevare una denuncia con "sempre" o "mai" mette l'altra persona sulla difensiva, ed è raramente accurata.

La Heitler suggerisce di scambiare questo genere di frasi accusative con il più personale: "la mia preoccupazione è ..."

LEGGI ANCHE: L'uomo ai fornelli: 8 motivi per cui è un partner ideale


Così, invece di brontolare perchè il tuo partner è sempre in ritardo, prova "La mia preoccupazione è che i nostri amici possano pensare che siamo maleducati".

5. "CALMATI!"
Inutile dire che questa frase abituale ha solitamente l'effetto opposto.

"Quello che stai dicendo essenzialmente è," non posso tollerare che tu sia arrabbiata", spiega la O'Neal.

È importante che la tua partner si sente sicura di esprimere le sue emozioni, anche quelle negative. Quindi, se davvero non sai perché è così furiosa, semplicemente chiediglielo.

6. "MA ..."
Per definizione, passa sopra a tuto quello che la partner ha appena detto.

"" Ma "elimina tutto ciò che è venuto prima di esso, come il tasto backspace sulla tastiera", dice la Heitler. "E le persone non amano che ciò che dicono venga cancellato, licenziato o sminuito".

Anniversario? Fiori per lei, sesso per lui


Scegli una risposta con "e" o "allo stesso tempo", per mostrare il rispetto dell'opinione della partner, anche se diversa dalla tua.

7. “CHIUDIAMOLA QUI”
Il conflitto è stressante ed è totalmente comprensibile che uno di voi abbia bisogno di riprendere fiato. Ma quando l'umore è in fiamme non si può semplicemente arrestare la discussione.

Invece, dice la O'Neal, è importante far sapere che hai bisogno di un time out: "Devi essere in grado di dire:" Ho bisogno dell'opportunità di fare un passo indietro e di elaborare la questione. TCi tornerò sopra. Prometto che non ti lascio offesa".


8. "SEI UNA # $% * &!"
Anche quando sta spingendo ogni bottone che hai, resisti all'impulso di predere di mira le sue insicurezze.

"Il nome-chiamata è totalmente fuori limite", dice Heitler. "Si tratta solo di danneggiare l'altro, di risolvere i problemi ".

Bisogna concentrarsi sulla ricerca di una soluzione, non su fino a che punto tu possa ferire i suoi sentimenti.


9. "NON DOVREBBE ESSERE COSÍ DIFFICILE"

Se stare insieme sta diventano difficile, considera l'ipotesi di parlare con un consulente matrimoniale o un terapista familiare. Non è la soluzione finale per un rapporto condannato a finire, ma una strada utile per far sì che le coppie posano imparare a comunicare in modo più efficace.

"C'è un set di abilità che consente alle persone di avere discussioni produttive", dice Heitler. "Il matrimonio è un livello professionale di partenariato e le persone hanno bisogno di competenze professionali".

LEGGI ANCHE: Partner tossico


10. "FORSE DOVREI SEMPLICEMENTE ANDARMENE"

"Non minacciate l'abbandono. É probabilmente una delle cose più tossiche che puoi fare" sostiene la O'Neal.

Invece che inquadrare ogni discussione come un potenziale motivo di rottura, riconosci che una comunicazione aperta - disaccordi inclusi! - può rafforzare il tuo legame nel lungo termine.

"Il punto di una discussione è venirne fuori sentendosi come se si fosse stati ascoltati, - precisa la O'Neil - Anche se non sei arrivato ad un accordo, almeno ne sei uscito fuori con una comprensione migliore".

 

Federico Dinordo

Leggi anche:

La seconda notte: come convincerla a fare subito il bis


I cibi necessari per un'ottima erezione


 
Author Avatar

About Author

1 Comment

  • Posted on Lug 13, 2017 at 11:58 am

    […] scolpiti e six pack da urlo Dormire poco facilita le liti col partner e fa male alla salute 10 frasi da non dire mai a una donna mentre si litiga Male/Female│Female/Male in scena a Pergine Spettacolo Aperto Fare sexting rende la relazione […]

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.