Dormire poco facilita le liti col partner e fa male alla salute

  1. Homepage
  2. Coppia
  3. Dormire poco facilita le liti col partner e fa male alla salute
Dormire poco facilita le liti col partner e fa male alla salute

Dormire poco facilita le liti col partner e fa male alla salute

Dating App, chat e sexting: l'amore ai tempi del 3.0


Quando si è a corto di sonno anche il minimo fastidio può far scattare la guerra. E gli effetti anche fisici di una lotta quando si è sfiancati dal sonno possono essere particolarmente dolorosi. Lo suggeriscono le nuove ricerche svolte dall'Istituto Medico di Ricerca Comportamentale della Ohio State University.

Nello studio, i ricercatori hanno reclutato 43 coppie a cui sono state sottoposte delle domande sulle loro abitudini legate al sonno. Ad ognuno è stato prelevato un campione di sangue e infine, ad ogni coppia è stato proposto di risolvere un conflitto attivo con il partner.

Quando entrambi i partner delle coppie dormivano meno la sera prima, tendevano a comportarsi in modo più negativo durante il conflitto, per esempio, con più ostilità, critiche, disprezzo, abbandono della discussione o gesti non verbali, come lanciare occhiatacce o ruotare gli occhi.

Per ogni ora di sonno persa dai partecipanti rispetto al tempo standard di sonno, i livelli dei marcatori noti che rivelano l'infiammazione aumentavano del  6% dopo il conflitto. Gli esperti fanno notare che per la ricerca è importante questa fase, visto che alla mattina, dopo aver dormito la quantità di sonno non ha influenzato i marcatori dell'infiammazione, ma è diventato significativo una volta che il conflitto ha avuto inizio.

LEGGI ANCHE: La terapia che non ti aspetti: humorterapia con Rino Cerritelli


Ciò suggerisce che i disordini di sonno dovuti alla mancanza di sufficiente riposo influenzano la risposta del corpo allo stress, facendo aumentare i livelli di infiammazione, in particolare se si deve fronteggiare una situazione emozionale.

A livello di salute, è un grave rischio in quanto i livelli più elevati di questi fattori infiammatori sono legati ad un più alto rischio di malattie cardiache, diabete e artrite.

I ricercatori danno però anche una buona notizia: è sembrato un effetto "protettivo" se accade che anche un solo dei due partner ha ben riposato: questo sembra essere sufficiente per smorzare e neutralizzare l'astio dell'altro e la tensione che l'argomento del conflitto provoca.

Questa è solo una delle ragioni per cui bisognerebbe sempre dormire per almeno sette ore a notte. Ma se vi trovate nel bel mezzo di una discussione, in un giorno in cui siete tremendamente in debito di sonno, ricordatevi di evitare le 10 frasi da non dire mai a una donna mentre si litiga.

 

Federico Dinordo


 

Leggi anche:

La coppia che scoppia: 6 lezioni dal divorzio Pitt-Jolie


Dopo il divorzio? Si festeggia!


 

 

 

 

 

 
Author Avatar

About Author

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.