Coppia omosessuale, tra sessualità versatile e g0y

  1. Homepage
  2. LGBT
  3. Coppia omosessuale, tra sessualità versatile e g0y
Coppia omosessuale, tra sessualità versatile e g0y

Coppia omosessuale, tra sessualità versatile e g0y

Quando si parla di ruoli all'interno della coppia capita spesso di inciampare su stereotipi spesso ormai obsoleti. Ce ne sono molti nella mentalità etero in funzione dell'idea della coppia omosessuale, come fosse ovvio che tra due uomini ci deve essere quello che ha un ruolo più "maschile" e uno più "femminile". Lo stesso nelle relazioni tra due donne.

Il dott. Fabrizio Quattini, psicologo, psicoterapeuta e sessuologo, chiarisce alcuni punti su questo argomento.

Zoofilia erotica, sesso e animali


Quali sono le differenze tra le coppie etero e quelle omosessuali in tema di ruoli?

Tra coppie etero e omosessuali (soprattutto maschili) una delle differenze più importanti è il tipo di apertura nei confronti della sessualità. Tutto ciò che per la coppia etero sembra essere una serie di novità tutte da sondare e provare, come ad esempio l'utilizzo dei sex toys o lo scambio dei ruoli all'interno delle dinamiche erotico-sessuali, è già ben noto alla coppia gay: il piacere maschile è vissuto a 360°. Oggi si parla molti più di versatilità e molto meno di ruoli attivi e passivi. Questo non vuol dire che non ci siano uomini che amano essere passivi o attivi, dipende anche dall'inclinazione caratteriale di ognuno. La tendenza però è comunque quella di una sessualità più versatile.

Ciò significa che nelle coppie gay non c'è nulla di nuovo all'orizzonte?

Beh, non proprio. Anche nelle coppie omosessuali ci sono interpretazioni della sessualità che a volte colpiscono. Per esempio, i G0y si definiscono una generazione di gay senza la "a" sostituita quindi dallo 0 (zero). Ne parla in un articolo il sito gaypost.it, riferendosi ciò che si trova in internet sulla loro identità (g0y.org). Sono uomini che rifiutano a priori la sessualità anale (perciò senza "a") e il loro divertimento è molto di più al "maschile", mantenendo secondo loro un'impostazione più virile: sono banditi appunto i rapporti anali e tutti gli atteggiamenti che possono far pensare ad una sensibilità femminile; si propongono sostenitori dell'amicizia sentimentale e sessuale tra uomini che scelgono questa strada sostenendo una presa di posizione forte contro le malattie sessualmente trasmissibili e le eventuali possibilità di contagio attraverso la penetrazione.

Uomo e astinenza sessuale


Sono gli uomini gay che "non devono chiedere mai"? È come se non volessero rinunciare al loro ruolo di maschio...

La mia sensazione è che, paradossalmente, la necessità di uscire da un contesto di classificazioni porti inevitabilmente a creare altre categorie in cui ci si vincola. Questo tipo di persona in realtà è sempre definita, anche se pretende di uscire dalla definizione di gay. Sono uomini che fanno sesso con altri uomini. Io li considero uomini che non riescono ad accettare la propria identità sessuale di gay, ma che allo stesso tempo sono attratti dal genere maschile. Non mi va di categorizzarli, anche se ritengo che in fondo siano persone che vivono la propria sessualità tutt'altro che serenamente e non possono accettare fino in fondo la propria natura. In genere, posso riconoscere queste persone in uomini sposati con figli che hanno una forte pulsione verso l'omosessualità, ma che non riescono ad accettarla e si nascondono dietro a sfaccettature che sembrano socialmente tollerate. Probabilmente il loro intento è quello di trovare, all'interno della categoria in cui si identificano, altri uomini che condividono questo modo di essere e pensare per non sentirsi soli e non più "sbagliati".

 

Francesca Casali

 

Leggi anche:

L'attacco di panico che arriva all'improvviso


L'amore a prima vista esiste


 
Author Avatar

About Author

Addetto stampa e PR nel settore turistico e dell’enogastronomia con il pallino per gli eventi. Scrivo per passione con l’obiettivo di diventare giornalista pubblicista. Sono editore e redattore della rivista online DosMo Magazine, appassionata del web, ne adoro le sfide. Noi2 Magazine è una bella sfida.

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.