IL PRIMO MAGAZINE SULLA VITA DI COPPIA. SFUMATURE DI NOI2

 

Torta d’autunno con le castagne

Benvenuto autunno!

Quanti di voi aspettavano trepidanti di riporre ombrellone e crema solare per fare spazio a tazze di tè fumanti e stivaletti da pioggia?

Che siate o meno amanti di questa stagione di mezzo, non potrete ignorare le gioie del palato che regala. Zucche, funghi, castagne, cachi e cavoli di ogni tipologia stanno già iniziando ad invadere i supermercati e le nostre case. Quindi, perché non approfittare di uno di questi ingredienti per preparare un piatto originale? Magari per sfruttare al meglio il tempo in una giornata piovosa.

Come ricetta autunnale vorrei proporvi la mia versione della torta con farina di castagne.

Zenzero: aiuta impotenza e fertilità

Per realizzarla ho utilizzato:

3 uova intere

150 grammi di latte d’avena

100 grammi di olio di cocco

150 grammi di zucchero di canna integrale

100 grammi di cioccolato fondente

estratto di vaniglia

mezza bustina di lievito per dolci in polvere

280 grammi di farina di castagne.

Pancakes per colazione (vegani e senza glutine)

La preparazione è molto semplice, infatti mi è bastato unire le uova al latte e all’olio di cocco (il mio era molto solido, quindi prima di utilizzarlo ho provveduto a farlo sciogliere a fiamma bassa e lasciarlo intiepidire prima di unirlo agli altri ingredienti); ho mescolato il tutto con una frusta e poi ho aggiunto l’estratto di vaniglia, lo zucchero, il lievito e la farina di castagne. Ho amalgamato il tutto con una spatola e a parte ho tritato il cioccolato con l’aiuto di un coltello. Personalmente preferisco poter scegliere la percentuale di cacao del cioccolato che utilizzo, quindi opto spesso per tavolette di cioccolato intere, ma delle gocce di cioccolato già pronte andranno comunque bene per questa ricetta.

Una volta uniti tutti gli ingredienti, ho versato l’impasto in una teglia tonda da 26 centimetri di diametro ed ho infornato il tutto a 180° per 35 minuti circa.

L’aroma di castagne di questa torta racchiude il profumo dell’autunno, quindi perché non provare a godere della compagnia del proprio partner accoccolati sul divano davanti alla tv con buona una fetta di torta?

 

Giada Righi

Leggi anche:

Cucina orientale afrodisiaca: la parola allo chef Hirohiko Shoda

L’uomo ai fornelli: 8 motivi per cui è il partner ideale



Giada Righi

Ho 23 anni e sono originaria di Montescudaio, un paesino in provincia di Pisa. Studio alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Pisa e ho una passione smodata per la cucina e la pasticceria. Mi piace viaggiare, dedicarmi al bricolage e ad assaggiare cibi provenienti da tutto il mondo (ho un canale Youtube dove pubblico dei brevi video-assaggi). Il mio più grande sogno è quello di aprire la mia sala da tè, uno spazio dove rilassarsi, leggere un libro, rifarsi la bocca con un buon pasticcino e lasciar perdere per un attimo lo stress della vita quotidiana.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *