La saggezza sessuale

  1. Homepage
  2. Professionisti della coppia
  3. Psicologo
  4. dott.ssa Antonella Besa
  5. La saggezza sessuale
La saggezza sessuale

La saggezza sessuale

A proposito di saggezza sessuale

In barba agli ormoni e ai dettami della società "Over fifties do it better". Lo dice uno studio dell'University of Minnesota, che sembra dimostrare come la soddisfazione sessuale degli ultra cinquantenni sia migliore di quella delle persone più giovani. Lo studio longitudinale è stato condotto dalla dott.ssa M. Forbes ed ha preso in considerazione un campione di 6278 persone di età compresa fra i 20 e i 93 anni. I dati sono stati raccolti tra il 1995 ed il 2013 e sono stati analizzati la frequenza dei rapporti sessuali, il controllo percepito, attenzione e impegno dedicati al sesso e il numero di partner sessuali.


Frequenza e saggezza sessuale a confronto

Dai dati della ricerca è emerso che le persone più giovani hanno una maggior frequenza e prestanza sessuale, ma gli over 50 utilizzano delle abilità apprese con l'esperienza che suppliscono alla decadimento fisico in modo egregio. Infatti se parliamo di soddisfazione sessuale le persone più mature non hanno rivali. Come spesso accade in altri ambiti della vita, l'ardore giovanile pecca di egoismo e di inesperienza, quindi, quando la forza fisica è al suo apice, non lo sono ancora la consapevolezza e la competenza. Con il passare degli anni, inevitabilmente una persona si trova a fare esperienza e quindi a mettere in discussione le sue certezze giovanili che vanno a scontrarsi con la realtà e con l'incontro con uno o più partner sessuali.

L'effetto a lungo termine sembra proprio essere quello che "più si fa, meglio lo si fa".


Un'interpretazione della saggezza sessuale

Partendo dallo studio considerato e confrontandolo con il mio lavoro quotidiano, ritengo che la saggezza sessuale sia un mix fra:

1. consapevolezza dei propri punti di forza e i propri limiti. Quando si è giovani si hanno tante aspettative, ma poca esperienza. Con il tempo una persona si prova sul campo e capisce che cosa veramente gli viene bene o no. Accettare sé stessi significa vivere meglio la vita, anche quella sessuale e saper utilizzare al meglio le proprie doti e mimetizzare i propri difetti.

2. aver fatto pace con il tempo che passa. Non si può vincere contro il tempo, prima lo si capisce, prima si smette di trascorrere del tempo in una lotta inutile. Il tempo ci porta l'esperienza, ci cambia, se lo vogliamo, ci migliora. Se una cosa non la possiamo cambiare è meglio che impariamo a capire come renderla utile.

3. interesse e curiosità per l'altro e per il suo mondo. Fare sesso significa entrare in contatto con l'altro, più coltiviamo un genuino interesse per il partner e cerchiamo il suo benessere sessuale oltre al nostro, maggiore soddisfazione si avrà durante la vita sessuale (sia nostra che sua).

4. ricerca del benessere sessuale fine a sé stesso. I tabù e gli stereotipi, nonché l'aspettativa di generatività insita nella vita sessuale giovanile, lascia il campo al piacere del sesso fine a sé stesso e al proprio benessere. Tolta dai doveri, la vita sessuale ne guadagna e diventa più creativa ed audace.

Saggiamente una volta si diceva che "ogni stagione ha i suoi frutti", oggi ce lo conferma la scienza in antitesi ad una società che esalta la giovinezza come unico esempio di perfezione. Noi amiamo le rughe.

 

 


Dott.ssa Antonella Besa

 

Se desideri che la dott.ssa Antonella Besa risponda a delle tue domande o ti chiarisca dei dubbi, compila il seguente form (il tuo messaggio non verrà visualizzato online). Riceverai in breve tempo una risposta in privato.



 

Leggi anche:

Sexting: pro e contro


L'amore a prima vista esiste


Author Avatar

About Author

Psicologa, Psicoterapeuta e Sessuologa. Per lavoro mi occupo di problematiche della coppia nel mio studio a Pordenone (Studio di Psicologia e Sessuologia Dott.ssa. Antonella Besa). Per Noi2 Magazine mi occupo di fare cultura e informazione sull'universo coppia.

1 Comment

Add Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.