IL PRIMO MAGAZINE SULLA VITA DI COPPIA. SFUMATURE DI NOI2

 

Cosa fare a Capodanno: improvvisiamo?

“Cosa fai a Capodanno?”
A detta di molti, una delle domande più odiose della stagione. E se il quesito si fa spazio molto prima che compaiano le luminarie di Natale, la risposta spesso si fa attendere… fino all’ultimo. Insomma, più che un’occasione di festa, a volte quella del 31 è una serata “da ammazzare” e togliersi di torno. E comunque, si sa, spesso gli slanci dell’ultimo minuto portano ai risultati migliori.
Ecco qualche idea da mettere in pratica senza pensarci troppo su:

Aerei da prendere al volo

In vacanza con gli amici: le dritte anti-discussione

Più che last minute, last second: valigia pronta e via! L’avventura può essere proprio quella di raggiungere l’aeroporto più vicino e partire con il primo volo disponibile. Se la partenza a scatola chiusa spaventa, si può dare un’occhiata a siti internet con pacchetti aggiornati in tempo reale, fare un salto in agenzia viaggi oppure consultare gli info-point – presenti però solo in alcuni aeroporti – di agenzie specializzate in partenze veramente last second. Le mete più abbordabili in questo periodo sono il Mar Rosso meridionale, le Canarie e Capo Verde. Per chi ha voglia di un nuovo inizio.

A teatro, via dalla pazza folla

Molti teatri organizzano spettacoli ad hoc per il 31 dicembre, per chi abbia voglia di passare una serata diversa ma tranquilla. Commedie, musica, balletti: alcuni con buffet prima dello spettacolo, magari in compagnia degli attori, tutti con brindisi finale. Un’occasione per avvicinarsi al teatro con leggerezza e magari prenderci gusto.

Riscoprire la sintonia di coppia con i cinque sensi

In coppia

Diciamocelo: a volte due è proprio il numero perfetto. Se siete in coppia, l’ultimo dell’anno può essere un’occasione da passare vicini vicini, in montagna o anche a casa vostra, lontano dalla bolgia. Se poi non vivete insieme, perché non organizzare una cena intima e magari indossare quel vestito carino.
Gli ingredienti sicuramente li avete tutti: mixateli come più vi piace.

Festa a tema fra amici

Siete rimasti in pochi ma buoni? Perché non unire le forze organizzando una serata a casa di qualcuno, magari a tema. Niente di troppo impegnativo, visto il last minute, ma qualcosa che possa mettere d’accordo tutti senza creare inutili ansie: dalla scelta di un sapore o di un colore (dalle pietanze al look dei partecipanti), al karaoke, passando per i classici giochi di società fino ad osare, perché no, qualche gioco di ruolo (mai sentito parlare di “cena con delitto”?). Allo scoccare della mezzanotte potrebbe essere divertente anche scambiarsi dei doni, magari piccoli pensieri spiritosi.

Tutti in piazza

Restando in tema di cose “poco impegnative”, mai sottovalutare il potere della piazza: dai grandi concerti gratuiti in città, al conto alla rovescia sotto l’albero nei centri più piccoli, lo scoccare della mezzanotte in compagnia e con un vin brulé in mano ha sempre il suo fascino. E pazienza per i piedi freddi.

Ricomincio da 1

Ma se la voglia di fare qualcosa il 31 non c’è proprio, non è obbligatorio farsela venire: andare a letto presto dopo una serata tranquilla è pur sempre il modo migliore per apprezzare un inizio anno in sordina, riposati, magari facendo una passeggiata mentre il mondo dorme ancora, impegnato a smaltire i bagordi.

 

Elisa Pordon

 

 

Leggi anche:

beans-1851374_1280

Sesso vegano

Young mixed-race couple meditating together in their bedroom.; Shutterstock ID 139170404; PO: gennaio

Natale in coppia senza stress

 

 

 

 

 



Elisa Pordon

Da circa 20 anni mi occupo di comunicazione ma non mi sono mancate esperienze sporadiche come impiegata catatonica, barista filosofa, PR allo sbaraglio. Il mio grande amore è la scrittura creativa, ma ho trovato nel web copywriting una nuova, appassionante sfida. Sono brava con le parole, ma da sempre le addomestico per produrre fatti, esaminando con cura il contesto e adottando, di volta in volta, la logica più efficace.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *