IL MAGAZINE SUL CICLO DI VITA DELLA COPPIA

 

Da uomo a uomo: 5 cose da sapere se stai per tradire

L’intimità con tua moglie è un vago ricordo? La vita di coppia ti annoia? Senti che sei pronto per un diversivo?

Diciamocelo, da uomo a uomo: cosa c’è di più emozionante di una scappatella? È bello sapere di poter avere ancora appeal, di non essere uscito dal gioco e di poterci rientrare in qualunque momento. Soprattutto se la tua collega arriva al lavoro con quella camicetta sexy, o se la cameriera del bar che ti serve ogni giorno il caffè sorride con fare malizioso. La “trappola” del tradimento è dietro l’angolo, a volte non ci accorgiamo nemmeno di essere noi stessi a sistemare l’esca, convinti di poter gestire ogni eventualità con maestria.

Tradimento #2: identikit del traditore

Sappi che se sei indeciso se tradire o meno tua moglie o la tua partner e stai facendo la lista dei pro e dei contro, sei già da ammirare: in genere, gli uomini cascano nell’infedeltà come cornetti nel cappuccino ovvero senza grandi pensieri. Se ti poni delle domande invece, vuol dire che di fondo un po’ della tua compagna ti interessa e che non sei troppo sicuro di te tanto da dare per scontato di uscirne indenne.

Ecco 5 punti che devi tenere a mente prima di scegliere di tradire:

1. SARAI SCOPERTO. Prima o poi il fatto verrà a galla, mettitela via e fattene una ragione. Lascerai di sicuro  qualche indizio involontario, ti vanterai con un amico delle tue prodezze, dimenticherai di cancellare un messaggio sul telefono, qualcuno ti vedrà in compagnia dell’altra, il tuo atteggiamento e il tuo comportamento a casa cambierà senza che tu te ne renda nemmeno conto… i fattori di rischio sono innumerevoli. Devi esserne consapevole.

2. MAI FIDARSI. Di nessuno, nemmeno della stessa amante che potrebbe postare una foto presa a tradimento (ma guarda… ) nel suo profilo di Facebook, e si sa che i gradi di separazione non sono mai a sufficienza in questi casi.

3. MOGLIE IMPERA. Se sei sposato, ricorda che la legge italiana tutela in particolar modo la donna. Questo significa che, se in seguito al tradimento si arriva al divorzio, il marito rischia di perdere la casa di proprietà e la maggior parte dei suoi averi, di pagarle il mantenimento, soprattutto se ha rinunciato a lavorare per occuparsi delle faccende domestiche e dei figli.

SOS Infedeltà: kit fai da te per scoprire il tradimento in 5 minuti

4. T DI TRADITORE. Ti resterà appiccicata addosso come la lettera scarlatta. Cominciare una nuova storia dopo quella finita a causa del tuo tradimento sarà complicato, soprattutto se si tratterà di conquistare la fiducia della nuova partner che magari sa tutto del tuo passato.

5. MAI INNAMORARSI. Se vuoi fare le cose fatte bene, non devi permetterti il lusso di innamorarti della tua amante. Questo ti potrebbe incasinare la vita a livelli spaziali, potresti pensare addirittura di mollare tutto per lei, di dare per scontato che anche lei sia coinvolta sentimentalmente con te… Non dico che non sia mai successo, le storie d’amore più belle nascono davvero dappertutto, ma se il tuo obiettivo è una scappatella, l’amore va lasciato fuori della porta dell’hotel a ore.

 

 

Federico Di Nordo

 

 

 

Leggi anche:

5 consigli per superare un tradimento

L’ormone della curiosità porta al tradimento?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *